BACHECA

 

 

 

Sustinenza: il cuore mai senza.

 

Il vigore, l'entusiasmo, il volontariato, la gioia e le virtù riconosciute di Sustinenza con Casaleone.

 

La voce narrante sono io, sì l'idea e l'animazione esecutiva sono del sottoscritto, ma la mission é quella, di fornire un focus su Sustinenza e quindi anche Casaleone, un contenitore ed un riferimento culturale di pubblica utilità, ad uso di quanti sono ugualmente orientati sulla coesione, sulla convivialità, la gioia di vivere e la cultura dell'operoso concorrere al bene comune. Anche le virtù riconosciute dei mestieri e delle arti locali, saranno ugualmente rappresentate, come il lavoro: orgoglio e ricchezza per il territorio.

 

Ciascuna associazione, aggregazione, impresa, o semplici promotori d’incontri e stringimenti di legami paesani, tutti, avranno diritto, in questo sito, di ospitalità gratuita, senza ulteriore formalità.

Viceversa, non avrà ospitalità alcuna espressione d'inutile verbosità, ostracismo e spirito polemico, né qualsiasi cosa che possa far male al sito, o a chiunque altro: nessun ciarpame.

 

Lo spazio disponibile per ciascuno sarà pari ad un formato A4, e comunque l’ingombro sarà trattato ed aggiornato in modo da snellirne l’efficacia tecnica, a beneficio del sito stesso.

 

Questo sito, di carattere culturale e senza fini di lucro, ha un codice di condotta che, con maniere semplici e totale buona fede d'uso, avrà riguardo di tutti i suoi frequentatori. Desidera che vi si ritrovino senza remore, nello spirito di familiarità, pace, dignità, tolleranza, libertà, eguaglianza, solidarietà; avendo cura della privacy, del diritto e del benessere di tutti, specialmente dei minori.

Vi ricordo che, con una semplice segnalazione con e-mail: aldo_marchesini@libero.it, potrete modificare, rettificare ed eliminare le eventuali immagini/informazioni nominative/identificative che vi riguardano, conformemente al DLGS 196/2003  e decreti e conversioni successive, sulla tutela della privacy.

 

In tal senso invita i frequentatori del sito anche a vigilare contro eventuali anomalie, intrusioni o giunture telematiche che dovessero comparirvi, segnalandomi prontamente eventuali interventi di correzione in difesa di tali prerogative.

 

I commenti interni al sito sono di proprietà dei legittimi autori, che ne sono anche responsabili. Quanto non risultasse coperto da un proprio ©, è possibile copiarlo, a condizione che non abbia una destinazione commerciale e che riporti la fonte: www.Sustinenza.it

La pubblicazione di questo sito, è del -2 maggio 2008, mediante hosting Aruba, costo 29,59 €./anno.

 

© 2008 - Copyright  Aldo Marchesini.

Chiunque vantasse diritti di copyright sul materiale pubblicato è vivamente pregato di comunicarmelo via e-mail.

 

 

 

Altri siti realizzati e curati dal sottoscritto: www.Protezionecivile-COM2-mi.org   WWW.TrezzanoW.it  www.Tr4.altervista.org

 

https://www.facebook.com/#!/groups/268889315533/

 

 

Guestbook / Libro degli ospiti

 

F.A.Q. Domande frequenti

 


Gentilissimo Aldo Marchesini,
sono il Consigliere Alessandro Bianchi del Comune di Casaleone. Volevo complimentarmi innanzitutto con Lei per il bellissimo sito su Sustinenza
che sta realizzando e mantenendo. Sto facendo tutto quanto mi è possibile per farlo conoscere.[...]

La saluto cordialmente.


... é con grande interesse che ho visitato il suo sito sustinenza.it e anche con una certa emozione leggere i nomi dei luoghi che sentivo pronunciare già da piccolo dai miei nonni, emigrati in Corsica nel 55.

Mio nonno, Egidio CAPPELLARO é nato in via Valderua al n°26, il 08/04/1912. Mi diceva che la sua famiglia viveva anche a Fasciabella.

Dalle mie ricerche genealogiche e secondo l'anagrafe di CASALEONE, i suoi ascendenti emigrarono da Cerea a CASALEONE il 11/11/1844.

Faccio ricerche storiche sulla mia famiglia italiana da più di venti anni (ho 38 anni), è una lunga e paziente raccolta di storie, cognomi, luoghi ...e ricordi dei tempi remoti raccontati dai miei nonni.

Mi hanno cresciuto, é per questo che non voglio dimenticarmi delle mie origini...

 

Sono venuto a CASALEONE nel '95, per poche ore, ho visitato il cimitero e chiesto documenti in comune, sono passato davanti alle scuole elementari dove andava mio nonno ...senzazione molto strana.

Grazie di nuovo per il suo sito

distinti saluti

 

Serge CAPPELLARO - BASTIA - CORSICA 


...fa un certo effetto vedere che qualcuno si occupa di storia, delle proprie radici... di un paese che non è ricordato se non dagli ex abitanti o nati.

Io sono uno di quelli... (ex residenti) anche se in realtà spesso ci sono ancora essendomi trasferito nella vicina Casaleone.

Ovviamente mi riferisco al sito... bello anche graficamente! Complimenti! [...] grazie, saluti e alla prossima.

L. Isalberti


Sustinenza.it, devo dire che è un gran sito ...niente a cui spartire con il triste sito di ...

S. Tarocco


Complimenti per il sito 

Veramente istruttivo ed utile per chi vuol conoscere meglio le proprie origini e per far apprendere ai ragazzi le radici della propria vita. Prezioso per aiutare gli alunni a preparare la festa del nonno del 30 novembre 2008 con attrezzi, materiali antichi, racconti, canti... . Sarà il benvenuto!  Ancora Grazie M.Daniela Rossignoli


...ho visitato il sito di Sustinenza e le faccio i miei complimenti per la varietà degli argomenti trattati!

D. Modonese


Ciao Aldo, sei troppo forte!!!

Tieni alti gli onori di Sustinenza, frazione dimenticata anche da Dio!

Se magari qualche volta passi dal paese ...   chissà che magari non ci si possa conoscere di persona.

Marco  P.


[Claudia] La Pro Loco Carpanea ti ringrazia e ti invita a farti conoscere e, se ti fa piacere, a collaborare con noi per realizzare idee e progetti culturali per fare conoscere il nostro territorio al di fuori dei confini comunali, provinciali, regionali e nazionali.

In questi giorni stiamo preparando la 1° edizione della raccolta "Segreti di Luce ". Questo volumetto ha lo scopo di fare conoscere gli autori di casa nostra.

E' una raccolta di poesie di vario genere  e forma, dialettali e non, e sarà presentato alla cittadinanza nella serata del 3 ott. in occasione della sagra paesana.

Se sei interessato a partecipare spediscimi tre poesie a tema libero e il tuo profilo personale di presentazione da inserire prima delle opere. Il volumetto sarà regalato a tutti quei cittadini amanti della poesia presenti alla serata.

Cordialmente 

Claudia

 

[Aldo] Sto pensando di farmi conoscere e certamente di collaborare, ma io abito a Trezzano sul Naviglio - Milano (vedi: WWW.TrezzanoW.it e www.Tr4.altervista.it ) cosa posso fare?

Cordialità e a presto risentirci con del materiale.

Aldo Marchesini

 

[Claudia] Infatti in questi giorni ho chiesto a qualche mio conoscente di Sustinenza info su un certo Aldo Marchesini e la risposta era "dei Marchesini che si chiamano Aldo di nome non ce ne sono". Sei nativo di Sustinenza?

Ma come mai sei finito a Trezzano sul Naviglio?

Cosa dici se facciamo un gemellaggio con qualche associazione di artisti  di Trezzano e quelli di Sustinenza - Casaleone, qui ne abbiamo molti e di livello medio alto. Poeti, pittori già molto quotati e scultori di vario genere, per non parlare di compagnie teatrali e veri artisti di cucina.

Cordiali saluti Claudia per Pro Loco Carpanea

Pensaci.

 

[Aldo]

Amo Sustinenza, non so perché. …Anzi sì!

Sono un contemporaneo, ma il mio nome -a Sustinenza- è già scritto nella pietra.

Il fatto è che quando il mio giovane zio soldato, non dette più notizie dalla Russia e del suo ritorno, e quando anche il tempo trascorso chiedeva di cedere all’evidenza della sua perdita, mia nonna ha suggerito a mia madre di dare a me che nascevo, un po’ della Sua continuità: è così che io mi chiamo Aldo Marchesini, ed il mio nome e cognome sono scritti sulla pietra del monumento in piazza.

In parte “sono tornato”, ma il mio accredito di Sustinenzese non è solo questo.

Sono nato a Maccacari, il 20 maggio 1952, mia madre Campologo, era di Casaleone, mio padre e le mie radici profonde sono a Sustinenza, alla Bassa, nella casa dei miei nonni.

Bassa, scritta e pronunciata con le doppie, infatti penso in italiano. Mi affretto a dire che il dialetto lo conosco come la mia lingua madre e mi suona come un’appartenenza parentale, ma avendo io un'nsana vocazione alle comunicazioni non saprei rinunciare ad una parlata in italiano. Il bello è parlare direttamente dal pensiero, senza traduzioni, chi in dialetto chi in italiano.

Solo quando voglio esprimere gioco e intimità -accade con mia moglie- parlo nel mio modo atavico e lei sorride.

Mi capita anche di parlare in dialetto coi rimorchi Paganini(*).

Ogni giorno, passo molto tempo in auto, accodato in Tangenziale a Milano, è un riflesso inconscio cercare sulla sponda dei camion che ho di fronte la scritta Paganini, appena il gioco riesce, parlo al rimorchio, lo saluto gli faccio i miei convenevoli come ad un parente lì incontrato, faccio anche un volo a Sustinenza per un refresh, e poi riporto i pensieri sulla giornata che ho davanti.

Avevo otto anni, quando siamo venuti a stare a Milano, ma ormai l’imprinting era compiuto, poi fino da adolescente venivo in vacanza dai nonni e dallo zio Bepi. Sustinenza, nel mio immaginario, è sinonimo di contentezza.

Fino al 1960, mio padre Angelo, aveva un negozio di tessuti a Maccacari, ma andava anche in giro ambulante con la Fiat “Giardinetta” carica di stoffe e in estate mi portava con lui. Il giro del martedì era nei dintorni di Sustinenza, con tappa alla Bassa. E’ così che ho una conoscenza precisa, ad esempio so che i “canarini” di Castelazzo non gorgheggiano, né i “coa” di Caselòn, hanno capelli a coda.

AM


...è un onore essere ricordato per quello che si fa! [...i rimorchi Paganini(*)] ... grazie!!

... lei è una delle poche persone che crede nei valori e crede in una frazione, Sustinenza, ...

Cordiali Saluti

Massimo Paganini


Aldo Marchesini  

 

| Home |